Bertolt Brecht : “Chi non conosce
la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un
delinquente”




Non mi piace

pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da
digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi
perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle
persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..




“ Non c’è niente di più profondo di ciò
che appare in superficie “






Pino Ciampolillo


2006/04/14

Asso di cuori Un appunto

Leggendo gli articoli proposti dal vostro giornale ho sempre potuto costatare che i riferimenti alle persone e alle cose non sono mai stati puramente casuali, mi spiego: i nomi di sindaci, assessori e consiglieri sono sempre stati fatti con la massima trasparenza e serietà. Mi rincresce aver ricevuto la vostra risposta, anche perchè nel mio articolo non calunnio nessuno, non dico falsità e, soprattutto, non ricaverò alcun guadagno personale dalla sua pubblicazione. Vi chiedo soltanto di riflettere sulla vostra scelta, perchè nella vita, bisogna schierarsi, anche sbagliando, non si può certo galleggiare nel limbo del qualunquismo. PENSATECI, grazie lo stesso.

Nessun commento: