Bertolt Brecht : “Chi non conosce
la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un
delinquente”




Non mi piace

pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da
digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi
perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle
persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..




“ Non c’è niente di più profondo di ciò
che appare in superficie “






Pino Ciampolillo


2006/04/21

Cementeria Leggi Decreti Indirizzi Utili

Proposta di PIANO D'AZIONE per la riduzione delle emissioni in atmosfera art.7 D.Lgs. 4 agosto 1999 n.351 per la riduzione del rischio di superamento dei valori limite e delle soglie di allarme stabilite dal D.M. 2 aprile 2002 n.60 approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 32 dell'8settembre 2005

Il servizio è attivo tutti i giorni, compresi i festivi.Chiamando il numero verde è possibile richiedere informazioni, a qualunque titolo, riguardo la tutela dell'ambiente.L'intervento del Comando Carabinieri Tutela Ambiente può essere sollecitato anche attraverso la posta elettronica, allegando un'eventuale documentazione fotografica.I cittadini saranno periodicamente aggiornati sull'andamento delle loro segnalazioni.
SiciliaIndirizzo: V.le Regione Siciliana, 2246Tel. 091.407922Fax: 091.407849Indirizzo: 90100-Via Resuttana, 360Telefono: 091-515142E-mail:
noepacdo@carabinieri.it

D'intesa con Italcementi e al fine di garantire la massima trasparenza, l'Amministrazione comunale di Calusco d'Adda pubblica i dati quotidiani relativi al controllo in continuo delle emissioni inquinanti dal camino del forno della nuova cementeria.
Per approfondimenti Link utili: Dati giornalieri emissioni Italcementi
https://www.myitalcementi.it/ecowebcalusco/
...perché non pubblicare su internet anche i dati di Isola delle Femmine?!
Con il decreto legislativo n.39 del 24 febbraio 1997 è stata recepita, in Italia, la Direttiva 90/313 CEE relativa al diritto di accesso all’informazione in materia di ambiente.

Nessun commento: