Bertolt Brecht : “Chi non conosce
la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un
delinquente”




Non mi piace

pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da
digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi
perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle
persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..




“ Non c’è niente di più profondo di ciò
che appare in superficie “






Pino Ciampolillo


2006/04/24

Cementeria Petizione Popolare


scarica la petizione

per informazioni e per consegnare firme di adesione scrivi a:

tuttiperisola@tuttiperisola.cjb.net

http://www.italcementi.it/newsite/nuova_calusco.html

http://www.tuttiperisola.altervista.org/

Comitato t ut t i x Isola


Interrogazione d iniziativa popolare

( art.11 statuto del Comune di Isola delle Femmine)

Provvedimenti urgenti volti ad individuare le cause e la composizione di emissioni nocive in atmosfera nell area del golfo di Carini e misure atte a porre fine alla loro immissione.
Con riferimento al continuo ripetersi di frequenti e diffusi fenomeni di inquinamento che provocano notevoli disturbi alle popolazioni locali ed alle migliaia di turisti che regolarmente frequentano le località in oggetto e che sono
causa di malesseri generali con bruciore alla gola, agli occhi ed al naso come si rileva dai servizi stampa susseguitisi nel tempo, viste le segnalazioni effettuate negli anni passati dagli ee.ll. della zona come da allegate fotocopie che si riportano a puro titolo di esempio, viste le richieste dell estate 2004 con le quali si chiedeva l installazione di una stazione di monitoraggio, viste le continue segnalazioni e denunce effettuate dalle popolazioni locali e dai numerosi villeggianti (Isola delle Femmine) come si evince dalle fotografie effettuate in data 1 febbraio, 30 aprile e 5 giugno di cui alcune in possesso ed effettuate dalla locale stazione dell Arma dei Carabinieri, vista l interrogazione dei consiglieri dell Assemblea dell Unione dei Comuni di Capaci, Isola e Torretta del 10 agosto u.s. con la quale si chiede quali iniziative si intendono adottare a tutela della salute dei cittadini a causa della fuoriuscita di una nube rossastra dalla Italcementi, stante il continuo ripetersi di tali fenomeni che gravi danni causano alla salute pubblica, per l introduzione di sostanze, di vibrazioni e di rumore nell aria, nell acqua e nel suolo, visto che fino ad oggi, nonostante le continue e pressanti segnalazioni della società civile e delle amministrazioni non hanno risolto il problema individuandone le cause né tanto meno i rimedi, considerato inoltre che l area in questione risulta essere di rilevante valore naturalistico per la presenza di quattro siti di importanza comunitaria (SIC) come quello delle Rocche di Raffo Rosso codice sito Natura 2000 ITA020023, quello di Isola delle Femmine codice ITA020005, Capo Gallo ITA020006 e fondali di Isola delle Femmine ITA020047, che rappresentano per il territorio il vero volano per uno sviluppo sostenibile imperneato sul turismo balneare, stante che il SIC di Raffo Rosso ITA020023 (unico punto di prelievo per la produzione del clinker), da quanto si evince dai rilievi effettuati, risulta devastato a causa delle massicce estrazioni di calcare,
I sottoscritti cittadini
Chiedono di sapere se l amministrazione comunale intenda operare e come per il
conseguimento dei seguenti obiettivi:
1. adozione senza alcun indugio tutte le soluzioni atte a por fine alle problematiche individuate che gravi danni arrecano alla salute umana e all economia dei luoghi. A tal uopo chiedono che venga convocata in via d urgenza una conferenza di servizio al fine di determinare le più opportune soluzioni perché non siano messe a rischio la salute dei cittadini e la salubrità dei luoghi.
2. istituzione d urgenza di un osservatorio permanente sulla qualità delle acque e dell aria collegato ad un efficace sistema di monitoraggio delle possibili fonti inquinanti a rete fissa che registri e renda pubblico, come previsto dalle normative vigenti, i parametri dell aria e dell acqua,
3. controllo dei siti industriali con potenziale inquinante di notevole impatto,
4. monitoraggio dell istruttoria delle autorizzazioni integrate ambientali (AIA) che tengano conto delle migliori tecnologie previste (BAT) come previsto dalla direttiva 96/61/CE -cosiddetta direttiva IPPC relativa alla prevenzione e riduzione integrata dell inquinamento - così come recepita dal D.Lgs 372/99 e successive integrazioni e modifiche.
5. Adozione di tutte le soluzioni atte ad arrestare i fenomni di degrado dei beni di interesse naturalistico


Comitato t ut t i X Isola
Interrogazione d iniziativa popolare
( art.11 statuto del Comune di Isola delle Femmine)
Provvedimenti urgenti volti ad individuare le cause e la composizione di emissioni nocive in atmosfera nell areadel golfo di Carini e misure atte a porre fine alla loro immissione.

.NOME .COGNOME .INDIRIZZO .DOCUMENTO .CITTA .FIRMA leggib

1
.
2
.
3
.
4
.
5
.
6
.
7
.
8
.
9
.
10
.
I dati personali verranno trattati per le sole finalità della presente petizione nel rispetto della L. 675/96 (Legge sulla
Privacy).

Nessun commento: