Bertolt Brecht : “Chi non conosce
la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un
delinquente”




Non mi piace

pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da
digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi
perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle
persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..




“ Non c’è niente di più profondo di ciò
che appare in superficie “






Pino Ciampolillo


2006/04/27

Delibera Giunta 187 16.12.05 Gestione Risorse Umane "PRESA ATTO TRASFERIMENTO DEFINITIVO ALL’ATO PA1 DI ALCUNI DIPENDENTI COMUNALI".

Il Direttore Generale sottopone alla Giunta Comunale per l’approvazione la seguente proposta di deliberazione:

"PRESA ATTO TRASFERIMENTO DEFINITIVO ALL’ATO PA1 DI ALCUNI DIPENDENTI COMUNALI".

LA GIUNTA COMUNALE

PREMESSO che con deliberazione della G.C. n.100 del 30.05.2005 è stato avviato il conferimento del servizio igiene ambientale alla “Servizi Comunali Integrati RSU SpA”, che prevede tra l’altro il transito di n.9 unità di personale di questo Ente alle dipendenze della medesima Società;

VISTE le domande fatte pervenire da n.2 dipendenti, Sigg.ri Ferrante Vincenzo e De Luca Filippo, i quali richiedono di essere mantenuti in servizio presso questo Ente e di non transitare alle dipendenze della “Servizi Comunali Integrati RSU SpA”;

PRESO ATTO del verbale del 14.12.2005, di concertazione con le OO.SS. appositamente convocate, dal quale si evince che non è possibile accogliere le domande di mantenimento in servizio dei due citati dipendenti;

VISTA la deliberazione n.7 del 13.01.2005 con la quale la Giunta Comunale si impegna in caso di scioglimento, cessazione, estinzione o riduzione di personale da parte della “Servizi Comunali Integrati RSU SpA” a riassorbire il personale di ruolo proveniente da questo Comune;

CONSIDERATO, pertanto, che non è possibile accogliere le domande di mantenimento in servizio presso questo Ente dei due dipendenti, ma di confermare senz’altro l’obbligo per l’Ente di cui alla succitata deliberazione n.7/2005;

CONSIDERATO, invece, che può essere accolta la domanda fatta pervenire dal dipendente Sig. Cracolici Salvatore, il quale, evidenziando la volontà di essere collocato in pensione il prossimo 1° aprile 2006, chiede di rimanere nell’attuale posizione di comando alle dipendenze della “Servizi Comunali Integrati RSU SpA”;

DELIBERA

Per le motivazioni e ragioni esposte in narrativa:

PRENDERE ATTO E RECEPIRE il verbale del 14.12.2005 di concertazione con le OO.SS.;

RIGETTARE le istanze di mantenimento in servizio presso questo Ente fatte pervenire dai dipendenti Sigg.ri De Luca Filippo e Ferrante Vincenzo e confermare il transito definitivo dei medesimi con il prossimo 1° gennaio 2006 alla “Servizi Comunali Integrati RSU SpA”;

CONFERMARE l’obbligo in caso di scioglimento, cessazione, estinzione o riduzione di personale da parte della “Servizi Comunali Integrati RSU SpA” a riassorbire il personale di ruolo proveniente da questo Comune, già assunto con la deliberazione della G.C. n.7/2005;

ACCOGLIERE la domanda di mantenimento nei ruoli del Comune fatta pervenire dal dipendente Cracolici Salvatore e di confermarlo nell’attuale posizione di comando presso la “Servizi Comunali Integrati RSU SpA” fino al prossimo 1° aprile 2006 data di collocamento in pensione.

PARERI ED ATTESTAZIONI AI SENSI DEGLI ARTT.49, COMMA 1° E 151, COMMA 4°, DEL D.LGS. 18 AGOSTO 2000, N.267.

Si esprime parere favorevole sulla regolarità tecnica della superiore proposta di deliberazione.

IL RESPONSABILE DEL SETTORE



LA GIUNTA COMUNALE

Vista la superiore proposta di deliberazione, corredata dei pareri prescritti, l'approva a voti unanimi, espressi per alzata e seduta.

La Stessa Giunta Comunale, poi, con separata apposita votazione, dichiara il presente atto IMMEDIATAMENTE ESECUTIVO.

Nessun commento: