Bertolt Brecht : “Chi non conosce
la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un
delinquente”




Non mi piace

pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da
digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi
perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle
persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..




“ Non c’è niente di più profondo di ciò
che appare in superficie “






Pino Ciampolillo


2006/04/16

Determina caposettore 26 1.2.06 Gestione Risorse Umane Fes


COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE
Provincia di PALERMO

1° SETTORE “AMMINISTRATIVO”
2° SERVIZIO “PERSONALE ED ORGANIZZAZIONE SERVIZI”

N°__01__/2006 del Registro del Servizio.

DETERMINAZIONE DEL CAPO DEL 1° SETTORE N° 26 DEL 01 FEBBRAIO 2006

OGGETTO: Liquidazione fondo per la produttività collettiva e per il miglioramento dei servizi - Indennità di rischio, compenso specifiche responsabilità e produttività – liquidazione mensile anno 2006”.

IL RESPONSABILE DEL 1° SETTORE

VISTO l'art.51 della legge 8 giugno 1990, n.142, recepita con modifiche dall'art.1 della L.R. 11.12.1991, n.48, nel testo sostituito dall’art.12 della L.R. n.30/2000;

VISTO il D.Lgs 30 marzo 2001, n.165 e successive modificazioni ed integrazioni;

VISTO l'art.6 della legge 15 maggio 1997, n.77;

VISTO l'art.2 della legge regionale 7 settembre 1998, n.23;

DATO ATTO che la struttura organizzativa dell’Ente si articola in Settori e Servizi;

RILEVATO che per il 1° Settore la posizione organizzativa è stata conferita , in via provvisoria, al Direttore Generale, giusta determinazione sindacale n. 5 del 28 febbraio 2002, confermata con determina sindacale n.48 del 09.11.2004;

VISTO il vigente O.A.EE.LL. in Sicilia;

RITENUTA, pertanto, la propria competenza in merito all'oggetto, ai sensi della normativa sopra richiamata e per i motivi sopra indicati;

VISTO il verbale della delegazione trattante del 05.07.2005, recepito dalla G. C. con deliberazione n°122 del 7 luglio 2005, con cui è stato confermato il pagamento dei seguenti istituti:

1. Indennità di rischio di cui all’art.37 del CCNL sottoscritto il 14.09.2000 (code contrattuali), nella misura di €uro 30,00 al mese per ogni dipendente, rideterminata dall’art.41 del CCNL 22.01.2004;

2. Compenso per esercizio di compiti che comportano specifiche responsabilità di cui all’art.17, comma 2, lett.f), del CCNL del 1° aprile 1999, ai responsabili di servizio e coordinatori nella misura annua di €uro 2.000,00, per la categoria D, € 1.500,00 per la categoria C e € 1.000,00 per la categoria B;

3. Compenso specifiche responsabilità di cui all’art.17, comma 2, lett.i), del CCNL del primo aprile 1999, introdotto dall’art.36, comma 2, CCNL 22.01.2004, nella misura di €uro 300,00 annui;

4. Compenso al personale comunale della quota dell’80% per la produttività nella misura mensile a fianco di ciascun indicata per un importo annuo di € 56.940,00;
VISTA la propria determinazione n°76 del 24 febbraio 2005 con la quale si è provveduto a liquidare al personale dipendente gli istituti di cui sopra;

VISTA la propria determinazione n°407 del 14 settembre 2005 con la quale si è provveduto a liquidare a tutto il personale avente diritto l’80% della produttività mentre il restante 20% sarà oggetto di successiva valutazione;

VISTI i prospetti, allegati alla presente determinazione, dove sono indicate le spettanze mensili in funzione della categoria di appartenenza e degli incarichi conferiti;

RITENUTO, quindi, di dovere confermare i pagamenti degli istituti sopra menzionati per l’anno 2006 al personale comunale avente diritto e provvedere alla liquidazione dei compensi indicati negli allegati prospetti;

VISTO il corrente bilancio di previsione in corso di formazione;
D E T E R M I N A

Per le considerazioni e ragioni indicate in premessa,

1. LIQUIDARE al personale dipendente le spettanze previste dagli accordi stipulati dalla delegazione trattante del 05.07.2005, recepito dalla G. C. con deliberazione n°122 del 7 luglio 2005, con cui è stato confermato il pagamento dei seguenti istituti:, di cui agli allegati prospetti per:

o Indennità di rischio: Allegato “A”, per un importo mensile di € 1.350,00 e complessivo di € 16.200,00;

o Compenso specifiche responsabilità - art.17, comma 2, lett. f): Allegato “C”, per un importo mensile di € 2.250,00 e complessivo di € 27.000,00;

o Compenso specifiche responsabilità - art.17, comma 2, lett. i): Allegato “D”, per un importo mensile di € 75,00 e complessivo di € 900,00;

5. Compenso al personale comunale della quota dell’80% per la produttività nella misura mensile a fianco di ciascun indicata per un importo annuo di € 56.940,00;


2. IMPUTARE la spesa complessiva di €uro 101.040,00, necessaria per il pagamento delle indennità per l’anno 2006, al cap.59 "Fondo per il miglioramento dei servizi – F.E.S." del bilancio di previsione in corso di formazione, che sarà dotato del necessario stanziamento.

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO IL DIRETTORE GENERALE
CAPO DEL 1° SETTORE f.f.




ATTESTAZIONE DI COPERTURA FINANZIARIA

Si attesta la regolarità contabile e la copertura finanziaria della presente determinazione, ai sensi degli artt.49, comma 1, e 151, comma 4, del D.Lgs. 18.08.2000, n.267.

IL RAGIONIERE CAPO

Nessun commento: